LA PROCESSIONARIA - DI COSA SI TRATTA E COME DIFENDERCI

Si tratta di un insetto altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Inoltre, durante lo stadio larvale tale insetto presenta una peluria che risulta particolarmente urticante per vari animali, compreso l'uomo. Continua...
LA PROCESSIONARIA - DI COSA SI TRATTA E COME DIFENDERCI

LA PROCESSIONARIA

La processionaria è un lepidottero appartenente alla famiglia Notodontidae, si trova nelle regioni temperate dell'Europa meridionale, nel vicino Oriente e perfino nell'Africa settentrionale. Esistono circa 40 differenti specie di processionaria: le più diffuse in Italia sono, secondo la nomenclatura scientifica, la Thaumetopoea pityocampa (processionaria del pino) e la Thaumetopoea processionea (processionaria della quercia).
Si tratta di un insetto altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Inoltre, durante lo stadio larvale tale insetto presenta una peluria che risulta particolarmente urticante per vari animali, compreso l'uomo.

COME SI SVILUPPA

La processionaria del pino attacca tutte le specie del genere Pinus ma mostra una certa preferenza per Pinus nigra e Pinus sylvestris, inoltre si può trovare occasionalmente anche sui cedri, su Picea abies e su Larix decidua. L'insetto sverna allo stadio di larva di terza e quarta età all'interno dei caratteristici nidi sericei che vengono intessuti sui rami dei pini. In primavera le larve riprendono l'alimentazione cibandosi degli aghi di pino, ma nei posti più caldi, quando la temperatura del nido supera i 9 °C le larve escono a cibarsi anche in inverno.
Di solito le larve sono attive solo la notte, mentre di giorno si trattengono al riparo nel nido. In primavera le larve sono molto voraci e causano forti defogliazioni.
Giunte a maturità le larve abbandonano definitivamente il nido e si dirigono lungo il tronco verso il suolo in file lunghe vari metri da questo deriva il nome "processionaria".
Marciano nelle tipiche "processioni" fino a che non trovano un luogo ideale dove interrarsi fino ad una profondità di 10–15 cm. Le larve provenienti dallo stesso nido si incrisalidano tutte insieme nel terreno in bozzoli singoli fittamente accatastati l'uno accanto all'altro. Una parte delle crisalidi può rimanere in diapausa anche fino a 7 anni. In luglio-agosto compaiono gli adulti, le femmine ovidepongono sugli aghi dalle 100 alle 280 uova, in un'unica ovatura a forma di manicotto. Le larvette nascono a fine agosto-settembre e iniziano ad alimentarsi subito sugli aghi, causando solo danni modesti.
La processionaria del pino è un insetto termofilo e risulta assente nelle regioni in cui l'ammontare cumulativo delle ore di luce è inferiore a 1800 ore. Queste particolari esigenze climatiche spiegano una distribuzione piuttosto discontinua dell'insetto. Thaumetopoea pityocampa attacca di preferenza pini di giovane e di media età, specialmente quando vegetano su terreni poveri, asciutti ed esposti a sud o sud ovest.

EFFETTI SULL'UOMO

I peli urticanti della processionaria si separano facilmente dalla larva che li porta sul dorso, nel corso di un contatto o più semplicemente sotto l'azione del vento. Data la particolare struttura (terminano infatti con minuscoli ganci), questi peli si attaccano facilmente ai tessuti (pelle e mucose), provocando una reazione urticante data dal rilascio di istamina (sostanza rilasciata anche in reazioni allergiche). Chi avesse ripetuti contatti con la processionaria presenta reazioni che peggiorano con ogni nuovo contatto. In casi gravi può verificarsi uno shock anafilattico, con pericolo mortale (orticaria, sudorazione, edema in bocca e in gola, difficoltà di respirazione, ipotensione e perdita di coscienza).

A seconda della zona del corpo interessata, diversi sono i sintomi:
In caso di contatto con la pelle:
Apparizione in seguito al contatto di una dolorosa eruzione cutanea con forte prurito. La reazione cutanea ha luogo sì sulle parti della pelle non coperte, ma anche sul resto del corpo: il sudore, lo sfregamento dei vestiti facilitano la dispersione dei peli, causando spesso l'insorgere di un eritema pruriginoso.
In caso di contatto con gli occhi:
Rapido sviluppo di congiuntivite (con rossore e dolore agli occhi). Se un pelo urticante arriva in profondità del tessuto oculare, si verificano gravi reazioni infiammatorie e, in rari casi, la progressione a cecità.
In caso di inalazione:
I peli urticanti irritano le vie respiratorie. Tale irritazione si manifesta con starnuti, mal di gola, difficoltà nella deglutizione e, eventualmente, difficoltà respiratoria provocata da un broncospasmo (restringimento delle vie respiratorie come si verifica per l'asma).
In caso di ingestione:
Infiammazione delle mucose della bocca e dell'intestino accompagnata da sintomi quali salivazione, vomito, dolore addominale.

COSA FARE IN CASO DI CONTATTO

Lavare ogni vestito, maneggiandolo con i guanti, e scegliere la temperatura più alta possibile per il lavaggio. Lavare la pelle abbondantemente con acqua e sapone. Eventualmente è possibile far uso di strisce adesive per staccare i peli urticanti dalla pelle, come per una ceretta. Spazzolare energicamente i capelli se necessario. Consultare un medico in caso di eruzione cutanea grave.

IL MONDO ANIMALE IN RELAZIONE CON LA PICCOLA LARVA

La processionaria risulta molto pericolosa in particolare nei confronti di cavallicani, i quali, brucando l'erba o annusando il terreno, possono inavvertitamente ingerire i peli urticanti che ricoprono il corpo dell'insetto.
I sintomi che un cane presenta in questa spiacevole evenienza sono spesso gravi.
Il primo sintomo è l’improvvisa e intensa salivazione, provocata dal violento processo infiammatorio principalmente a carico della bocca ed in forma meno grave dell’esofago e dello stomaco.
In questi casi il padrone intuisce la gravità di quanto è successo, perché vede che il fenomeno non accenna per niente a diminuire, anzi con il passare dei minuti, soprattutto la lingua, a seguito dell’infiammazione acuta, subisce un ingrossamento patologico a volte raggiungendo dimensioni spaventose, tali da soffocare l'animale.
I peli urticanti, entrando in contatto con la lingua, causano una distruzione del tessuto cellulare: il danno può essere talmente grave da provocare processi di necrosi con la conseguente perdita di porzioni di lingua.
Altri sintomi rilevanti sono: la perdita di vivacità del soggetto, febbre, rifiuto del cibo, vomito e diarrea e soprattutto quest’ultima può essere anche emorragica.
La prima cura da apportare ad uno sfortunato cane colpito da processionaria consiste nell'allontanare la sostanza irritante dal cavo orale: per questo fine bisogna effettuare un abbondante lavaggio della bocca con una soluzione di acqua e bicarbonato.
Questa manovra non è sempre agevole, sia dal momento che il cane sta soffrendo e sia perché può essere per sua natura aggressivo; è dunque consigliabile fare uso di una siringa senz’ago con la quale poter spruzzare ripetute volte la soluzione di lavaggio in bocca.
Dopo questo primo intervento bisognerà fare d’urgenza altre cure appropriate a seconda della gravità del caso, che soltanto il veterinario potrà eseguire.

COME SI COMBATTE

 

  • La lotta meccanica: consiste nel togliere manualmente dalla pianta infestata i nidi di processionaria.
    Tale operazione viene svolta solitamente in inverno, prima che le larve siano uscite dal nido, con l'ausilio di scale e troncarami; durante il prelevamento dei nidi è necessario vestirsi in modo adeguato per evitare il contatto con i peli urticanti.
    Tale metodo di intervento si rivela efficace, ma piuttosto costoso in termini economici e di tempo: risulta conveniente se utilizzato su una superficie ristretta; in caso l'aerea di intervento sia più estesa, è indicata la lotta microbiologica.
  • La lotta microbiologica è attualmente il metodo di intervento più utilizzato e consiste nell'impiego dell'insettcida biologico Bacillus thuringiensis kurstaki (Btk).
    Il Bacillus thuringiensis è un batterio che, colpita una processionaria, paralizza la larva danneggiandone i centri nervosi. Tale insetticida colpisce solo alcuni lepidotteri, dunque non risulta pericoloso per la biodiversità della zona in cui il trattamento viene effettuato. L'insetticida può essere diffuso con mezzo aereo o tramite un atomizzatore.
    Tale tipo di intervento è praticato dalle locali imprese di disinfestazione attrezzate contro la processionaria.
  • I ferormoni sono sostanze chimiche rilasciate dalla femmina per attirare il maschio durante il periodo dell'accoppiamento.
    Disporre di trappole ai ferormoni può essere utile per monitorare la diffusione delle falene di processionaria e per confondere le falene maschio nella ricerca della femmina.
    Evitando l’incontro tra i sessi si evita la fecondazione e quindi la formazione di una nuova generazione di insetti defogliatori.
    Il periodo migliore per posizionare i diffusori di feromoni è il mese di giugno, quando riprendono gli sfarfallamenti degli adulti di processionaria.
    I feromoni sono sostanze innocue nei confronti dell’uomo e degli animali ed il loro impiego non ha alcun effetto sull’ambiente.
  • Endoterapia; è un trattamento fitosanitario eseguito attraverso l’immissione di sostanze insetticide e/o fungicide direttamente all’interno delsistema vascolare della pianta.
    Attraverso il flusso traspiratorio la soluzione viene poi traslocata all’intera chioma dove esplica azione di protezione contro i patogeni per tutta la stagione.

 

Testo tratto da www.wikipedia.org e www.processionaria.it
Foto dal web
 
Torna alla Homepage

News ed Eventi

3.14 IL PI GRECO DAY

La Giornata del Pi Greco viene festeggiata in tutto il mondo con una serie di iniziative organizzate proprio per il 14 marzo, una data simbolo.

LA CINA AUMENTA LE TASSE PER L'E-COMMERCE ESTERO

a partire dall’8 Aprile, sarà introdotto un importante cambiamento nella disciplina fiscale applicata ai beni acquistati online dall’estero al fine di ridurre i vantaggi fiscali rispetto alla tassazione dei beni importati attraverso i canali tradizionali. Continua...

BONUS MOBILI PER GIOVANI COPPIE

La detrazione compete per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016 per l’acquisto di mobili destinati all’arredo dell’abitazione principale della giovane coppia ma non anche per le spese per l’acquisto di grandi elettrodomestici. Continua...

BONUS ARREDI - DI COSA SI TRATTA - COME RICHIEDERLO

La detrazione, che va ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo, spetta sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016 ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro. Continua...

COME SI CREA UNA PEC - POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

La PEC-posta elettronica certificata è uno strumento mediante il quale comuni cittadini, professionisti, aziende ed esponenti della Pubblica Amministrazione possono scambiarsi messaggi aventi valore legale: lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Continua...

LA PROCESSIONARIA - DI COSA SI TRATTA E COME DIFENDERCI

Si tratta di un insetto altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Inoltre, durante lo stadio larvale tale insetto presenta una peluria che risulta particolarmente urticante per vari animali, compreso l'uomo. Continua...

COME CAMBIA IL SISTEMA ENTRATEL E FISCONLINE

Dal prossimo 4 aprile basterà inserire il codice pin una sola volta, in fase di autenticazione, insieme a nome utente e password, per poter navigare in tutte le funzioni di consultazione. Continua...

INVIO TELEMATICO DEL CERTIFICATO DI MALATTIA - COME E QUANDO

La procedura per l’invio online dei certificati di malattia coinvolge tutte le categorie di lavoratori dai dipendenti privati a pubblici, con esclusione dei dipendenti del settore pubblico disciplinati da propri ordinamenti. Continua...

BONUS STRUMENTI MUSICALI - DI COSA SI TRATTA?

Possono usufruire del bonus gli studenti dei conservatori di musica e degli istituti musicali pareggiati, iscritti e in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi. Continua...

ECCO IL MODELLO DA COMPILARE PER CHI NON POSSIEDE LA TV

Tramite il nuovo modello disponibile online, i cittadini che risultano titolari di un’utenza di fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale possono certificare che in nessuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di un’utenza elettrica è detenuto un apparecchio tv. Continua...

TRA IL 26 E IL 27 MARZO TORNA L'ORA LEGALE

Per chi usa gli orologi a lancette, queste ultime andranno portate avanti di un’ora dalle ore 02:00 alle 03:00 del mattino.

31 MARZO TERMINE ULTIMO PER INVIO RAPPORTI FINANZIARI ANNO 2015

Domani 31 marzo 2016 sarà il termine ultimo per la comunicazione integrativa annuale all'"Archivio dei rapporti finanziari" rivolta a tutti gli operatori finanziari per fornire dati e informazioni sui rapporti di natura finanziaria intrattenuti nell'anno 2015. Continua...

22 MARZO - GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA

Il diritto all'acqua risulta quale estensione del diritto alla vita affermato dalla Dichiarazione universale dei diritti umani. Esso riflette l'imprescindibilità di questa risorsa relativamente alla vita umana. La risoluzione ONU del 28 luglio 2010 dichiara: l'acqua è

SEMPLIFICAZIONI FISCALI 2016

Con l'evoluzione della fatturazione elettronica e l'introduzione dell'obbligo di invio dei dati delle fatture emesse e di quelle ricevute sarà cancellato lo spesometro. Continua...

OLIMPIADI DI ITALIANO NELLE GIORNATE DELLA LINGUA ITALIANA

L'ormai tradizionale competizione è organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Le Olimpiadi vogliono rafforzare nelle scuole lo studio della lingua italiana e sollecitare gli studenti a migliorare la padronanza della propria lingua. Continua...

DA DOVE VIENE IL TERMINE BABBO NEL GIORNO A LUI DEDICATO!

Lo usava già Dante nell'Inferno, "nè da lingua che chiami mamma o babbo" dimostrando come già nell'antichità questo termine fosse diffuso nel linguaggio Toscano e Italico. Continua...

MARZO 2016 - LE DIMISSIONI TELEMATICHE - CAMPAGNA INFORMATIVA

Dal 12 marzo, si potranno presentare le domande attraverso la nuova procedura telematica, procedura online che punta a rendere più trasparente il rapporto di lavoro, oltre che a tutelare i lavoratori più deboli. Continua...

CONOSCIAMO NEL DETTAGLIO IL VIRUS CRYPTOLOCKER PER COMPUTER

In questo periodo si sta diffondendo uno dei più pericolosi virus da computer proprio via web. Il virus in questione si chiama Cryptolocker e per quanto possiamo essere avanzati tecnologicamente gli hacker sono sempre un passo avanti a noi quindi conosciamolo meglio... Continua...

8 MARZO - GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Si celebra ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora, in tutte le parti del mondo. Continua...

2 MARZO 2016 - "OMICIDIO STRADALE E NAUTICO" ARTICOLO E SPIEGAZIONE

Le stesse pene si applicano al conducente di un natante o di un'imbarcazione o di una moto d'acqua il quale, ponendosi alla guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione psico-fisica conseguente all'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, cagioni per colpa la morte di una persona. Continua...

ANTICA FIERA DI SAN GREGORIO 5-13 MARZO PROGRAMMA E STORIA

Il 5 marzo 2016 prenderà il via l'Antica fiera di San Gregorio che si svolgerà nella bellissima cornice di Morciano di Romagna, saranno nove giorni pieni di iniziative, spettacoli e mostre. Continua...

SCOPRIAMO E SCOPRIAMOCI SU TWITTER

I messaggi brevi di Twitter possono essere etichettati con l'uso di uno o più hashtag: parole o combinazioni di parole concatenate precedute dal simbolo cancelletto (#). Etichettando un messaggio con un hashtag si crea un collegamento ipertestuale a tutti i messaggi recenti che citano lo stesso hashtag. Continua...

IL SISTEMA DUALE 2016 - IMPARARE LAVORANDO IN ITALIA

L'impresa formativa simulata è un progetto didattico e formativo che intende riprodurre nell'ambito di una scuola il concreto modo di operare di un'impresa negli aspetti che riguardano: l'organizzazione, l'ambiente, le relazioni, gli strumenti di lavoro. Continua...

1° MARZO 2016 - DA OGGI IN VIGORE LA NUOVA RICETTA

Questo sistema innovativo garantirà la tracciabilità delle prescrizioni, determinerà sensibili risparmi da parte della Sanità sul costo della carta, sulla vidimazione dei blocchetti rossi e sulla spedizione alle Asl. Continua...

STORIA DEL PREMIO OSCAR - SCOPRIAMO L'ACCADEMY AWARD

L'Accademy Award più comunemente conosciuto come Oscar venne assegnato per la prima volta il 16 maggio 1929. Il nome ufficiale della statuetta dorata che fa da prova concreta di ricezione del Premio è Academy Award of Merit. Continua...

ARRIVA L'ARCHIVIO DA 360 TERABYTE PER RICORDARE L'UMANITA'

Racchiudere tutta l'umanità in un chip, è possibile farlo oggi grazie al vetro di silice e tanta tecnologia. Continua...

DIAGNOSI DEI TUMORI AL COLLO DELL' UTERO - NOVITA' IN EMILIA ROMAGNA

La Regione Emilia-Romagna ha deciso di modificare dal 2016 il programma di screening per la diagnosi precoce dei tumori del collo dell\'utero. Le donne in età da screening, residenti o domiciliate in Emilia Romagna, continueranno, a ricevere al proprio domicilio la lettera di invito per eseguire il test. Continua...

TUTTE LE NOVITA' 2016 NEL MONDO DELL'RC AUTO

Sconti per gli automobilisti attenti nel caso di coloro che per 5 anni non abbiano causato incidenti avranno diritto ad un bonus in linea con la polizza alla media nazionale. Continua...

MISE REPLICA A CONFEDILIZIA - NESSUNA VERIFICA STRAORDINARIA

La proposta del Ministero dello Sviluppo Economico in materia di ascensori, al contrario di quanto affermato da Confedilizia, non prevede verifiche straordinarie, bensì controlli di sicurezza da svolgersi nell’ambito della prima verifica ordinaria utile. Continua...

FINTE MAIL SUL REDDITOMETRO DA PARTE DELLA FINTA AGENZIA DELLE ENTRATE

Occhio ai link e ai virus contenuti negli allegati. L’Agenzia raccomanda di non aprire il file, di non collegarsi al sito indicato nel testo della email e di non utilizzare per nessun motivo il link presente nel messaggio. Continua...

I GRADI DEL BENESSERE - A CASA E IN UFFICIO

In questo periodo di sbalzi climatici il termostato oscilla in maniera sistematica. La ricerca infatti sottolinea come il nostro corpo ottenga il massimo a temperature specifiche. Continua...

POLIZZE ASSICURATIVE DAL WEB - LA RIVOLUZIONE ONLINE

Dal 18 ottobre 2015 non siamo più obbligati ad esibire il tagliando cartaceo sul parabrezza dei nostri mezzi e l’attestato di rischio è in corso di dematerializzazione. Questa è la rivoluzione delle assicurazioni online che comporta la gestione integrale delle polizze e dei risarcimenti via web. Continua...

TEST ONLINE SULLA SOSTITUIBILITA' DEL LAVORO

Le macchine possono fare cose sorprendenti e uno studio condotto presso l'università di Oxford, in Gran Bretagna sta sperimentando un sistema online che permette di giocare con i dati dello studio e prevedere la probabilità di essere sostituito da un computer, ora abbiamo la guida. Continua...

CONCORSO SCOLASTICO - SOSTIENI LA LEGALITA' II EDIZIONE

Per l'anno scolastico 2015/2016 l’Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale Emilia-Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna promuovono il concorso “Sostieni la legalità”, riservato alle classi che hanno aderito al progetto “Fisco e Scuola ”.

STUDI DI SETTORE 2016 - ONLINE TUTTE LE NOVITA'

Operazione trasparenza dell’Agenzia delle Entrate che pubblica le statistiche dei dati degli studi di settore dichiarati dai contribuenti per gli anni 2011-2014. Grazie a un nuovo software è possibile conoscere per anno, macrosettore o singolo studio il numero delle posizioni, i ricavi o i compensi dichiarati e la percentuale di contribuenti con

29.30.31 GENNAIO - GIORNI DELLA MERLA

"Ascoltate,bambini, la leggenda dei tre giorni della merla. Conservandola nel cuore come in uno scrigno una perla. La leggenda vuole spiegare le origini di un fatto suggestivo, affascinante o solo curioso; perché, l'inverno, per lunghi tratti mite e nebbioso negli ultimi tre giorni del nostro primo mese di colpo si mostri rigidissimo e scortese."

1 FEBBRAIO - RICORRENZA DELLE ELEZIONI FEMMINILI

Chiunque ha diritto di prendere parte al governo del proprio paese, direttamente o attraverso rappresentanti liberamente scelti. In molti paesi del mondo ancora oggi l'umanità è maschile e l'uomo definisce la donna non in quanto tale ma in relazione a se stesso.

2 GENNAIO - IL GIORNO DELLA MARMOTTA

Il giorno della marmotta, Groundhog Day, è una festa celebrata negli Stati Uniti e nel Canada il 2 febbraio, e si basa sul comportamento di un esemplare di marmotta americana. Continua...

GENNAIO - PERIODO DI BOLLI

Cos'è la tassa di circolazione? Dove-Come-Quando La tassa automobilistica è un tributo locale che grava sugli autoveicoli e motoveicoli immmatricolati nella Repubblica Italiana il cui versamento è a favore della regione di residenza. Continua...