BONUS ARREDI - DI COSA SI TRATTA - COME RICHIEDERLO

La detrazione, che va ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo, spetta sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016 ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro. Continua...
BONUS ARREDI - DI COSA SI TRATTA - COME RICHIEDERLO

Bonus arredi

L'Agenzia delle Entrate scrive:
I contribuenti che fruiscono della detrazione per interventi di recupero del patrimonio edilizio possono fruire di un’ulteriore riduzione d’imposta per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. La detrazione, che va ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo, spetta sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016 ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.
Per l’esattezza, i contribuenti ammessi a beneficiare del bonus arredi sono gli stessi che fruiscono della detrazione con la maggiore aliquota e con il maggior limite di 96.000 euro di spese ammissibili; quindi, le ristrutturazioni edilizie con spese sostenute dal 26 giugno 2012.
E’ possibile che le spese per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici siano sostenute prima di quelle per la ristrutturazione dell’immobile, a condizione che siano stati già avviati i lavori di ristrutturazione dell’immobile cui i beni sono destinati. In altri termini, basta che la data di inizio lavori sia anteriore a quella in cui sono sostenute le spese per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici; non è quindi necessario che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’abitazione. La data di avvio potrà essere provata dalle eventuali abilitazioni amministrative o comunicazioni richieste dalle norme edilizie, dalla comunicazione preventiva all’Asl (indicante la data di inizio dei lavori) se obbligatoria, oppure, per lavori per i quali non siano necessarie comunicazioni o titoli abitativi, da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 47 del Dpr 445/2000), come prescritto dal provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 2 novembre 2011 - pdf
Il contribuente che esegue lavori di ristrutturazione su più unità immobiliari avrà diritto al beneficio più volte. L’importo massimo di 10.000 euro va, infatti, riferito a ciascuna unità abitativa oggetto di ristrutturazione.

Quali beni

La detrazione spetta per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016 per l’acquisto di:
  • mobili nuovi
  • grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+, (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica.
A titolo esemplificativo, rientrano tra i mobili agevolabili letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, nonché i materassi e gli apparecchi di illuminazione che costituiscono un necessario completamento dell’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.
Non sono agevolabili, invece, gli acquisti di porte, di pavimentazioni (ad esempio, il parquet), di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo.
Per quel che riguarda i grandi elettrodomestici, la norma limita il beneficio all’acquisto delle tipologie dotate di etichetta energetica di classe A+ o superiore, A o superiore per i forni, se per quelle tipologie è obbligatoria l’etichetta energetica. L’acquisto di grandi elettrodomestici sprovvisti di etichetta energetica è agevolabile solo se per quella tipologia non sia ancora previsto l’obbligo di etichetta energetica. Rientrano, per esempio, fra i grandi elettrodomestici: frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura, stufe elettriche, piastre riscaldanti elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento.
Nell’importo delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici possono essere considerate anche le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati, purché le spese stesse siano state sostenute con le modalità di pagamento richieste per fruire della detrazione (bonifico, carte di credito o di debito.
La realizzazione di lavori di ristrutturazione sulle parti comuni condominiali consente ai singoli condomini (che usufruiscono pro quota della relativa detrazione) di detrarre le spese sostenute per acquistare gli arredi delle parti comuni, come guardiole oppure l’appartamento del portiere, ma non consente loro di detrarre le spese per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per la propria unità immobiliare.
In sintesi, la detrazione è collegata agli interventi:
  • di manutenzione ordinaria, effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale
  • di manutenzione straordinaria effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale e su singole unità immobiliari residenziali
  • di restauro e di risanamento conservativo, effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale e su singole unità immobiliari residenziali
  • di ristrutturazione edilizia, effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale e su singole unità immobiliari residenziali
  • necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi, anche se non rientranti nelle categorie elencati nei punti precedenti, sempreché sia stato dichiarato lo stato di emergenza
  • di restauro e di risanamento conservativo, e di ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie, che provvedano entro 18 mesi dal termine dei lavori alla successiva alienazione o assegnazione dell’immobile.
Non è richiesto che ci sia un collegamento fra i mobili e l’ambiente ristrutturato. In altri termini, l’acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici è agevolabile anche se i beni sono destinati all’arredo di un ambiente diverso da quelli oggetto di interventi edilizi, purché l’immobile sia comunque oggetto degli interventi edilizi.

Adempimenti

Il contribuente, per avvalersi del nuovo beneficio fiscale, deve eseguire i pagamenti mediante bonifici bancari o postali, con le stesse modalità già previste per i pagamenti dei lavori di ristrutturazione fiscalmente agevolati. Nei bonifici, pertanto, dovranno essere indicati:
  • la causale del versamento attualmente utilizzata dalle banche e da Poste Italiane Spa per i bonifici relativi ai lavori di ristrutturazione fiscalmente agevolati
  • il codice fiscale del beneficiario della detrazione
  • il numero di partita Iva o il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato.
Per esigenze di semplificazione legate alle tipologie di beni acquistabili, è consentito effettuare il pagamento degli acquisti di mobili o di grandi elettrodomestici anche mediante carte di credito o carte di debito. In questo caso, la data di pagamento è individuata nel giorno di utilizzo della carta di credito o di debito da parte del titolare, evidenziata nella ricevuta telematica di avvenuta transazione, e non nel giorno di addebito sul conto corrente del titolare stesso. Non è consentito, invece, effettuare il pagamento mediante assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento.
I documenti da conservare sono:
  • l’attestazione del pagamento (ricevuta del bonifico, ricevuta di avvenuta transazione, per i pagamenti con carta di credito o di debito, documentazione di addebito sul conto corrente)
  • le fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti.
Rispettando tutte queste prescrizioni, la detrazione può essere fruita anche nel caso di mobili e grandi elettrodomestici acquistati all’estero. Se il pagamento avviene mediante bonifico bancario o postale, la ritenuta d’acconto deve essere operata anche sulle somme accreditate su conti in Italia di soggetti non residenti. Se il destinatario del bonifico è un non residente e non dispone di un conto in Italia, il pagamento dovrà essere eseguito mediante un ordinario bonifico internazionale (bancario o postale) e dovrà riportare il codice fiscale del beneficiario della detrazione e la causale del versamento, mentre il numero di partita Iva o il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato possono essere sostituiti dall’analogo codice identificativo eventualmente attribuito dal paese estero.
 
Testo tratto da www.agenziaentrate.gov.it 
Foto dal web
Torna alla Homepage

News ed Eventi

3.14 IL PI GRECO DAY

La Giornata del Pi Greco viene festeggiata in tutto il mondo con una serie di iniziative organizzate proprio per il 14 marzo, una data simbolo.

LA CINA AUMENTA LE TASSE PER L'E-COMMERCE ESTERO

a partire dall’8 Aprile, sarà introdotto un importante cambiamento nella disciplina fiscale applicata ai beni acquistati online dall’estero al fine di ridurre i vantaggi fiscali rispetto alla tassazione dei beni importati attraverso i canali tradizionali. Continua...

BONUS MOBILI PER GIOVANI COPPIE

La detrazione compete per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016 per l’acquisto di mobili destinati all’arredo dell’abitazione principale della giovane coppia ma non anche per le spese per l’acquisto di grandi elettrodomestici. Continua...

BONUS ARREDI - DI COSA SI TRATTA - COME RICHIEDERLO

La detrazione, che va ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo, spetta sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016 ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro. Continua...

COME SI CREA UNA PEC - POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

La PEC-posta elettronica certificata è uno strumento mediante il quale comuni cittadini, professionisti, aziende ed esponenti della Pubblica Amministrazione possono scambiarsi messaggi aventi valore legale: lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Continua...

LA PROCESSIONARIA - DI COSA SI TRATTA E COME DIFENDERCI

Si tratta di un insetto altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Inoltre, durante lo stadio larvale tale insetto presenta una peluria che risulta particolarmente urticante per vari animali, compreso l'uomo. Continua...

COME CAMBIA IL SISTEMA ENTRATEL E FISCONLINE

Dal prossimo 4 aprile basterà inserire il codice pin una sola volta, in fase di autenticazione, insieme a nome utente e password, per poter navigare in tutte le funzioni di consultazione. Continua...

INVIO TELEMATICO DEL CERTIFICATO DI MALATTIA - COME E QUANDO

La procedura per l’invio online dei certificati di malattia coinvolge tutte le categorie di lavoratori dai dipendenti privati a pubblici, con esclusione dei dipendenti del settore pubblico disciplinati da propri ordinamenti. Continua...

BONUS STRUMENTI MUSICALI - DI COSA SI TRATTA?

Possono usufruire del bonus gli studenti dei conservatori di musica e degli istituti musicali pareggiati, iscritti e in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi. Continua...

ECCO IL MODELLO DA COMPILARE PER CHI NON POSSIEDE LA TV

Tramite il nuovo modello disponibile online, i cittadini che risultano titolari di un’utenza di fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale possono certificare che in nessuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di un’utenza elettrica è detenuto un apparecchio tv. Continua...

TRA IL 26 E IL 27 MARZO TORNA L'ORA LEGALE

Per chi usa gli orologi a lancette, queste ultime andranno portate avanti di un’ora dalle ore 02:00 alle 03:00 del mattino.

31 MARZO TERMINE ULTIMO PER INVIO RAPPORTI FINANZIARI ANNO 2015

Domani 31 marzo 2016 sarà il termine ultimo per la comunicazione integrativa annuale all'"Archivio dei rapporti finanziari" rivolta a tutti gli operatori finanziari per fornire dati e informazioni sui rapporti di natura finanziaria intrattenuti nell'anno 2015. Continua...

22 MARZO - GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA

Il diritto all'acqua risulta quale estensione del diritto alla vita affermato dalla Dichiarazione universale dei diritti umani. Esso riflette l'imprescindibilità di questa risorsa relativamente alla vita umana. La risoluzione ONU del 28 luglio 2010 dichiara: l'acqua è

SEMPLIFICAZIONI FISCALI 2016

Con l'evoluzione della fatturazione elettronica e l'introduzione dell'obbligo di invio dei dati delle fatture emesse e di quelle ricevute sarà cancellato lo spesometro. Continua...

OLIMPIADI DI ITALIANO NELLE GIORNATE DELLA LINGUA ITALIANA

L'ormai tradizionale competizione è organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Le Olimpiadi vogliono rafforzare nelle scuole lo studio della lingua italiana e sollecitare gli studenti a migliorare la padronanza della propria lingua. Continua...

DA DOVE VIENE IL TERMINE BABBO NEL GIORNO A LUI DEDICATO!

Lo usava già Dante nell'Inferno, "nè da lingua che chiami mamma o babbo" dimostrando come già nell'antichità questo termine fosse diffuso nel linguaggio Toscano e Italico. Continua...

MARZO 2016 - LE DIMISSIONI TELEMATICHE - CAMPAGNA INFORMATIVA

Dal 12 marzo, si potranno presentare le domande attraverso la nuova procedura telematica, procedura online che punta a rendere più trasparente il rapporto di lavoro, oltre che a tutelare i lavoratori più deboli. Continua...

CONOSCIAMO NEL DETTAGLIO IL VIRUS CRYPTOLOCKER PER COMPUTER

In questo periodo si sta diffondendo uno dei più pericolosi virus da computer proprio via web. Il virus in questione si chiama Cryptolocker e per quanto possiamo essere avanzati tecnologicamente gli hacker sono sempre un passo avanti a noi quindi conosciamolo meglio... Continua...

8 MARZO - GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Si celebra ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora, in tutte le parti del mondo. Continua...

2 MARZO 2016 - "OMICIDIO STRADALE E NAUTICO" ARTICOLO E SPIEGAZIONE

Le stesse pene si applicano al conducente di un natante o di un'imbarcazione o di una moto d'acqua il quale, ponendosi alla guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione psico-fisica conseguente all'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, cagioni per colpa la morte di una persona. Continua...

ANTICA FIERA DI SAN GREGORIO 5-13 MARZO PROGRAMMA E STORIA

Il 5 marzo 2016 prenderà il via l'Antica fiera di San Gregorio che si svolgerà nella bellissima cornice di Morciano di Romagna, saranno nove giorni pieni di iniziative, spettacoli e mostre. Continua...

SCOPRIAMO E SCOPRIAMOCI SU TWITTER

I messaggi brevi di Twitter possono essere etichettati con l'uso di uno o più hashtag: parole o combinazioni di parole concatenate precedute dal simbolo cancelletto (#). Etichettando un messaggio con un hashtag si crea un collegamento ipertestuale a tutti i messaggi recenti che citano lo stesso hashtag. Continua...

IL SISTEMA DUALE 2016 - IMPARARE LAVORANDO IN ITALIA

L'impresa formativa simulata è un progetto didattico e formativo che intende riprodurre nell'ambito di una scuola il concreto modo di operare di un'impresa negli aspetti che riguardano: l'organizzazione, l'ambiente, le relazioni, gli strumenti di lavoro. Continua...

1° MARZO 2016 - DA OGGI IN VIGORE LA NUOVA RICETTA

Questo sistema innovativo garantirà la tracciabilità delle prescrizioni, determinerà sensibili risparmi da parte della Sanità sul costo della carta, sulla vidimazione dei blocchetti rossi e sulla spedizione alle Asl. Continua...

STORIA DEL PREMIO OSCAR - SCOPRIAMO L'ACCADEMY AWARD

L'Accademy Award più comunemente conosciuto come Oscar venne assegnato per la prima volta il 16 maggio 1929. Il nome ufficiale della statuetta dorata che fa da prova concreta di ricezione del Premio è Academy Award of Merit. Continua...

ARRIVA L'ARCHIVIO DA 360 TERABYTE PER RICORDARE L'UMANITA'

Racchiudere tutta l'umanità in un chip, è possibile farlo oggi grazie al vetro di silice e tanta tecnologia. Continua...

DIAGNOSI DEI TUMORI AL COLLO DELL' UTERO - NOVITA' IN EMILIA ROMAGNA

La Regione Emilia-Romagna ha deciso di modificare dal 2016 il programma di screening per la diagnosi precoce dei tumori del collo dell\'utero. Le donne in età da screening, residenti o domiciliate in Emilia Romagna, continueranno, a ricevere al proprio domicilio la lettera di invito per eseguire il test. Continua...

TUTTE LE NOVITA' 2016 NEL MONDO DELL'RC AUTO

Sconti per gli automobilisti attenti nel caso di coloro che per 5 anni non abbiano causato incidenti avranno diritto ad un bonus in linea con la polizza alla media nazionale. Continua...

MISE REPLICA A CONFEDILIZIA - NESSUNA VERIFICA STRAORDINARIA

La proposta del Ministero dello Sviluppo Economico in materia di ascensori, al contrario di quanto affermato da Confedilizia, non prevede verifiche straordinarie, bensì controlli di sicurezza da svolgersi nell’ambito della prima verifica ordinaria utile. Continua...

FINTE MAIL SUL REDDITOMETRO DA PARTE DELLA FINTA AGENZIA DELLE ENTRATE

Occhio ai link e ai virus contenuti negli allegati. L’Agenzia raccomanda di non aprire il file, di non collegarsi al sito indicato nel testo della email e di non utilizzare per nessun motivo il link presente nel messaggio. Continua...

I GRADI DEL BENESSERE - A CASA E IN UFFICIO

In questo periodo di sbalzi climatici il termostato oscilla in maniera sistematica. La ricerca infatti sottolinea come il nostro corpo ottenga il massimo a temperature specifiche. Continua...

POLIZZE ASSICURATIVE DAL WEB - LA RIVOLUZIONE ONLINE

Dal 18 ottobre 2015 non siamo più obbligati ad esibire il tagliando cartaceo sul parabrezza dei nostri mezzi e l’attestato di rischio è in corso di dematerializzazione. Questa è la rivoluzione delle assicurazioni online che comporta la gestione integrale delle polizze e dei risarcimenti via web. Continua...

TEST ONLINE SULLA SOSTITUIBILITA' DEL LAVORO

Le macchine possono fare cose sorprendenti e uno studio condotto presso l'università di Oxford, in Gran Bretagna sta sperimentando un sistema online che permette di giocare con i dati dello studio e prevedere la probabilità di essere sostituito da un computer, ora abbiamo la guida. Continua...

CONCORSO SCOLASTICO - SOSTIENI LA LEGALITA' II EDIZIONE

Per l'anno scolastico 2015/2016 l’Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale Emilia-Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna promuovono il concorso “Sostieni la legalità”, riservato alle classi che hanno aderito al progetto “Fisco e Scuola ”.

STUDI DI SETTORE 2016 - ONLINE TUTTE LE NOVITA'

Operazione trasparenza dell’Agenzia delle Entrate che pubblica le statistiche dei dati degli studi di settore dichiarati dai contribuenti per gli anni 2011-2014. Grazie a un nuovo software è possibile conoscere per anno, macrosettore o singolo studio il numero delle posizioni, i ricavi o i compensi dichiarati e la percentuale di contribuenti con

29.30.31 GENNAIO - GIORNI DELLA MERLA

"Ascoltate,bambini, la leggenda dei tre giorni della merla. Conservandola nel cuore come in uno scrigno una perla. La leggenda vuole spiegare le origini di un fatto suggestivo, affascinante o solo curioso; perché, l'inverno, per lunghi tratti mite e nebbioso negli ultimi tre giorni del nostro primo mese di colpo si mostri rigidissimo e scortese."

1 FEBBRAIO - RICORRENZA DELLE ELEZIONI FEMMINILI

Chiunque ha diritto di prendere parte al governo del proprio paese, direttamente o attraverso rappresentanti liberamente scelti. In molti paesi del mondo ancora oggi l'umanità è maschile e l'uomo definisce la donna non in quanto tale ma in relazione a se stesso.

2 GENNAIO - IL GIORNO DELLA MARMOTTA

Il giorno della marmotta, Groundhog Day, è una festa celebrata negli Stati Uniti e nel Canada il 2 febbraio, e si basa sul comportamento di un esemplare di marmotta americana. Continua...

GENNAIO - PERIODO DI BOLLI

Cos'è la tassa di circolazione? Dove-Come-Quando La tassa automobilistica è un tributo locale che grava sugli autoveicoli e motoveicoli immmatricolati nella Repubblica Italiana il cui versamento è a favore della regione di residenza. Continua...